ItalianoGermanEnglishFrance
HOME MANIFESTAZIONI AMBIENTE TRADIZIONI AGRICOLTURA TEMPO LIBERO LINK RICETTIVITA'
designdesigndesign
design

foglia.gif
Rovere d'Oro

design
designdesigndesign
design
Statistiche
designdesign
designdesign
designdesigndesign
design
design
Villa Faraldi nel Golfo di Diana
designdesign
design

Villa Faraldi, famosa nel mondo per il Festival teatrale che ogni anno durante il mese luglio anima i suoi carrugi e le sue frazioni, domina l’alta valle del torrente Steria.
Qui in origine i numerosi molini della zona macinavano cereali, mentre attualmente il paesaggio della valle è dominato dal grigio argentato degli uliveti, la cui coltivazione si affermò progressivamente dal cinquecento, dando origine a borghi come Riva e Deglio.

Nei secoli scorsi gli uomini della zona curavano gli ulivi durante i mesi freddi, mentre, in estate, partivano per la pesca (in particolare del corallo) che si svolgeva nelle acque di Corsica e Sardegna.

Ancora oggi alcuni frantoi del fondovalle funzionano ad acqua, opportunamente deviata dal corso dei torrenti da un sistema di canali, come ad esempio in località Molini, dove un antico ponte medievale ricorda il percorso di collegamento fra i centri dell’alta valle Steria e quelli della valle di Diano.

Oggi l’economia del paese oltre che sul pregiato olio di oliva si basa anche sul turismo che, durante i mesi estivi, fa giungere in questa "piccola Atene fra gli olivi" turisti da tutto il nord Europa.
Lasciando i borghi di Faraldi e Tovo, ci si può addentrare nella natura, scoprendo paesaggi e tesori dell’entroterra, come i numerosi sentieri che si inoltrano nella macchia mediterranea fra le piccole chiese campestri, quella di S. Bernardo presso il crinale con la Val Merula è una delle più significative.

 

Comune di Villa Faraldi
Via Cascione, 16 / 18010 Villa Faraldi - Tel 0183 41025 - http://www.villafaraldi.com 
design
designdesigndesign
design
design
Manifestazioni
designdesign
design

foto Marco BernardiniFestival Internazionale di Teatro: raccoglie a Villa Faraldi ogni anno a Luglio la migliore produzione teatrale. Lindsay Kemp, Alessandro Bergonzoni, Luciana Littizzetto, Anna Maria Barbera, sono alcuni dei numerosi artisti che si sono esibiti sul palco della “Piccola Atene tra gli Ulivi”. Giunto alla sua XX edizione, sotto la direzione di Renzo Sicco, è entrato meritatamente a far parte dei grandi appuntamenti estivi europei.

Festa patronale di San Lorenzo: una tradizione molto sentita, il 10 agosto ci si ritrova nella piazza del paese per festeggiare insieme il santo patrono.

Primo maggio al prato dei copetti: ogni anno questo grande prato alle spalle del paese si riempie di giovani festanti che qui vengono a celebrare la giornata della festa dei lavoratori. Da alcuni anni la manifestazione è arricchita dalla presenza di un’orchestra e di stands gastronomici.

 

design
designdesigndesign
design
info@golfodidiana.itFranceGermanEnglishItalianoEnit ItaliaRiviera LigureRiviera dei FioriTop